Chi siamo

CHI SIAMO

La storia di quella che oggi è l’Associazione Culturale Amici Moto d’Epoca, ha avuto inizio nell’anno 2007 da una battuta tra amici, presso la villetta comunale di Sant’Agata Li Battiati, oggi Piazza Generale Sapienza. Era il 10 agosto e, Salvatore rivolgendosi a Ignazio e Giovanni disse: “carusi chi ni pinsati, ci mintemu quattru motocicletti – rigorosamente d’epoca – n’da chiazza pa festa ri San Lorenzu?”. La risposta, da parte dei due amici, fu: “si può fare”!

E così, in quella calda sera d’agosto del 2007, furono esposte per la prima volta 14 moto d’epoca.

L’anno successivo, i tre decisero di riproporre l’esposizione. Stavolta diedero un nome all’evento, che decisero di chiamare “Amici Moto d’Epoca” e vennero invitati ad esporre le proprie moto tutti gli appassionati del settore, residenti a Battiati e non solo.
Si pensò, nello stesso anno, di utilizzare la scia del motociclismo d’epoca nell’ambito sociale, nacque così  il primo “Babbo Natale in moto”, con lo scopo di portare un sorriso nelle varie strutture socio-assistenziali dell’hinterland etneo.

Considerando l’evoluzione delle manifestazioni, oltre agli obbiettivi motoristici, i tre amici si fissarono veri e propri scopi sociali, coinvolgendo associazioni ONLUS, nonché fondazioni come quella di Angelo D’Arrigo.

Il ricavato delle donazioni, raccolte durante gli eventi organizzati, veniva così utilizzato per scopi sociali, contribuendo, tra gli altri, alla realizzazione di un ambulatorio pediatrico in Perù e della Casa degli Originali Talenti, uno spazio dedicato all’accoglienza e allo sviluppo creativo dei meno fortunati.

“Amici Moto d’Epoca” inizialmente composta dai tre “moschettieri”, negli anni ha coinvolto sempre più gente, tra cui giovani e meno giovani, ampliando ulteriormente i propri obiettivi e inoltrandosi nelle attività sulla sicurezza stradale. Nacque così lo slogan “casco in testa cervello inserito” e si espletarono attività di sensibilizzazione all’uso corretto del casco anche mediante incontri scolastici.

Gli eventi si susseguirono annualmente numerosi e nell’anno 2014 si pensò di accostare al raduno una mostra scambio tra privati. Nello stesso anno il giro culturale, post raduno, si estese anche al territorio della città di Catania.

Nell’anno 2015 la manifestazione espositiva ha coinvolto circa 200 motoveicoli provenienti da tutta la Sicilia.

A maggio del 2016, il gruppo di amici si costituisce in Associazione Culturale  “Amici Moto d’Epoca”. La sede legale è all’interno del palazzo municipale di Sant’Agata Li Battiati, in via Vincenzo Bellini 54.

L’anno in corso prevede la dodicesima edizione “Amici Moto d’Epoca STORY”.

Ci auspichiamo di allargare sempre più il numero di associati, continuando ogni giorno a coinvolgere altri gruppi come il nostro e, soprattutto, lavoreremo sodo nella progettazione di nuove iniziative anche in campo ambientale, storico e culturale.